Commercio Prodotti Siderurgici in Italia e in Europa

header lavorazioni

Da sempre la Vanoli Ferro ha nella qualità l’obbiettivo principale. Il rapporto consolidato con le acciaierie e produttori europei di primaria importanza, ci consente di garantire la qualità dei prodotti. Tutti i nostri principali fornitori sono certificati e rispondono agli obblighi delle normative vigenti:

  • Marchio CE per acciai piani non legati per impieghi strutturali (EN10025)
  • Marchio CE per tubi strutturali secondo la direttiva europea 89/106/EEC (EN10219)
Dal 2011 siamo certificati ISO9001:2008, si tratta del primo passo di una serie di scelte atte a garantire qualità, controllo e sicurezza.
Dal 2015 siamo certificati UNI EN 1090-1:2009+A1-2011 CPR UE 305/2011 esecuzione strutture acciaio. Tutti i prodotti all’entrata in magazzino vengono marcati o etichettati garantendo la rintracciabilità interna. L’utilizzo di appositi programmi consente l’emissione dei certificati in concomitanza con il ddt.
Il nostro processo si può così riassumere:
01.
Al momento dello scarico il nostro ufficio qualità carica il ddt di consegna generando per ogni misura il relativo cartellino identificativo per il processo di rintracciabilità
03.
Dopo aver inserito l’ordine cliente, la distinta viene inoltrata al magazzino divisa per reparto. Gli operatori, quando prelevano il materiale in magazzino, leggono con gli appositi lettori i cartellini di ogni misura appartando così la quantità richiesta.
05.
Alla stampa del ddt, in automatico, vengono generati i certificati relativi alle misure presenti sul documento. Per ogni certificato viene creata una copertina riportante i riferimenti d’ordine del cliente.
Arrivo
materiale e
carico ddt
Emissione cartellini per magazzino
Preparazione materiale con lettura cartellini
Trasformazione diretta
ordine -> ddt
Creazione certificati legati
al ddt
Invio
certificati al cliente mz mail
02.
Nella fase di scarico ad ogni pacco viene legato il relativo cartellino
04.
Al momento della consegna, tramite appositi programmi, la lista di prelievo creata in magazzino viene trasformata in ddt. Questa trasformazione diretta permette di tenere sempre tracciati i movimenti su ogni singolo articolo.
Se il cliente lo richiede, i certificati creati vengono inviati tramite mail tramite appositi programmi automatici.
06.

1. Arrivo materiale e carico ddt: al momento dello scarico il nostro ufficio qualità carica il ddt di consegna generando per ogni misura il relativo cartellino identificativo per il processo di rintracciabilità

2. Emissione cartellini per magazzino: nella fase di scarico ad ogni pacco viene legato il relativo cartellino

3. Preparazione materiale con lettura cartellini: dopo aver inserito l’ordine cliente, la distinta viene inoltrata al magazzino divisa per reparto. Gli operatori, quando prelevano il materiale in magazzino, leggono con gli appositi lettori i cartellini di ogni misura appartando così la quantità richiesta.

4. Trasformazione diretta ordine -> ddt: al momento della consegna, tramite appositi programmi, la lista di prelievo creata in magazzino viene trasformata in ddt. Questa trasformazione diretta permette di tenere sempre tracciati i movimenti su ogni singolo articolo.

5. Creazione certificati legati al ddt: alla stampa del ddt, in automatico, vengono generati i certificati relativi alle misure presenti sul documento. Per ogni certificato viene creata una copertina riportante i riferimenti d’ordine del cliente.

6. Invio certificati al cliente mz mail: se il cliente lo richiede, i certificati creati vengono inviati tramite mail tramite appositi programmi automatici.